Da Ricicla 2000 anche i rifiuti hanno un valore - Foto

Da Ricicla 2000 anche i rifiuti hanno un valore

In cambio di carta, plastica, alluminio e ferro si possono ottenere buoni spesa, buoni carburante o detersivi alla spina

È più che positivo il riscontro ottenuto dalla ditta “Ricicla 2000”, che nel corso del 2014 ha distribuito migliaia di euro ai cittadini che hanno smaltito privatamente i propri rifiuti.

Se inizialmente differenziare era un peso, oggi separare e smaltire i propri rifiuti è considerato da molti un’abitudine e un dovere nei confronti dell’ambiente. Se poi si sceglie di portare i propri rifiuti presso il centro di raccolta “Ricicla 2000”, sito presso la galleria commerciale “Simply”, allora si può contare anche su un piccolo tornaconto. La ditta fasanese, infatti, sin dall’apertura del centro raccolta, nel dicembre del 2013, ha promosso il baratto dei rifiuti casalinghi o commerciali con buoni spesa, buoni carburante e da quest’anno anche con detersivo alla spina.

Ma veniamo ai numeri: da gennaio a dicembre 2014 sono stati emessi dalla ditta un totale di 16.858,94 euro, divisi in 9.082,62 euro in cambio di carta e cartone (pagati 0,03centesimi al chilo), 803,878 euro in cambio di plastica mista (0,04 centesimi al chilo), 4.440 euro in cambio di flaconi e bottiglie di plastica (0,12 centesimi al chilo), 932,05 euro in cambio di alluminio (0,25 centesimi al chilo), e infine 1.600,40 euro in cambio di ferro (0,05 centesimi al chilo).

«Vengo qui perché non ritengo giusto che la Tradeco, che viene pagata dal comune, guadagni ulteriormente rivendendo i miei rifiuti già differenziati e facendomi pagare una bolletta, per giunta salata. I cittadini non ottengono alcun beneficio, pertanto preferisco smaltire privatamente cartoni e bottiglie di plastica», ha raccontato una cliente del centro mentre pesava tutti i rifiuti e ritirava i suoi buoni.

Differenziare carta, plastica e metalli, dunque, è facile ma soprattutto conveniente. 

Newsletter

Non perderti i nostri aggiornamenti, iscriviti alla newsletter.

Newsletter

Indirizzo e-mail: